In composizione ordinaria, (senza intervento degli Avvocati e del Professore universitario), il Consiglio formula pareri per il conferimento delle funzioni direttive e semidirettive; per la valutazione di professionalità dei magistrati sotto il profilo della preparazione, della capacità tecnico-professionale, della laboriosità, della diligenza, dell’equilibrio nell’esercizio delle funzioni nei casi previsti da disposizioni di legge o di regolamento o da disposizioni generali del CSM o a richiesta dello stesso Consiglio; per l’autorizzazione allo svolgimento da parte dei magistrati di incarichi extragiudiziari; sulla eventuale sussistenza di incompatibilità (artt. 18 e 19 o.g.).

Componenti di diritto

  •  dr. Lanfranco Vetrone                          Presidente  Corte Appello -  Presidente del Consiglio Giudiziario
  • dr. Antonio Maruccia                           Procuratore Generale presso la Corte di Appello

 

per la componente eletta magistrati giudicanti           

  • dr. Italo Federici                                giudice del Tribunale di Taranto 
  • dr. Genantonio Chiarelli                    giudice del Tribunale di Brindisi
  • dr.ssa Rita  Romano                          giudice del Tribunale di Taranto
  • dr. Sergio Memmo                             giudice del Tribunale di Lecce

 

per la componente eletta magistrati requirenti           

  • dr. Stefania Maria Mininni                 sostituto procuratore della Repubblica di Lecce 
  • dr.ssa Valeria Farina Valaori             sostituto procuratore della Repubblica di Brindisi (con funzioni di segretario)